• sf10
  • sf11
  • sf12
  • sf13
  • sf14
  • sf15
  • sf16
  • sf17
  • sf18
sf091 sf012 sf023 sf034 sf045 sf056 sf067 sf078 sf089
 
martedì 7 / 12 / 2021 | 1247 membri
AREA RISERVATA:
ID: Psw: Scordati ID & PSW
 
SCEGLI UNA LINGUA:

1) PRENDI VISIONE DELLO STATUTO DI OPEN STREET AISBL

2) SE NON SEI GIA' REGISTRATO EFFETTUA LA REGISTRAZIONE

3) VERSA LA QUOTA ASSOCIATIVA
Paga con PayPal o Carta di Credito.





Ordina QUI la guida completa all'arte di strada in Europa... Un vero e proprio vademecum per chi vuole conoscere più da vicino lo spettacolo di strada europeo o ha bisogno di trovare nuovi canali per diffondere le proprie attività nel contesto internazionale.


CREATIVE EUROPE risultati 2016

Il 50% dei progetti finanziati appartengono al settore delle performing arts.




Clicca qui per i risultati completi.

Pubblicati i risultati della call EACEA 29/2015 sui Progetti di Cooperazione Europea. Su un totale di 529 candidature, inviate da 36 paesi diversi che partecipano al Programma, ne sono state finanziate 66 tra Piccola e Larga scala. Il 50% di queste sono nel campo delle arti dello spettacolo !!!

Per la Piccola scala sono stati selezionati 51 progetti su 404 inviati da 36 Paesi diversi per un totale di 9.847.360,77 euro: l’Italia ha 6 progetti selezionati, dopo Regno Unito (7) e Francia (10) come capofila ed è presente con 31 partner nei progetti selezionati, seguita da Francia (28) e Regno Unito (20).

Per la Larga scala, invece, sono stati selezionati 15 progetti su 125 inviati da 24 Paesi diversi per un totale di 27.291.922,27 euro: l’Italia ha 2 progetti selezionati come capofila, dopo Francia (4) e Germania (3) ed è presente con 11 partner nei progetti selezionati, dopo Francia e Belgio e (17) e Germania (14).



I risultati della call 2016 sui Progetti di Cooperazione dimostrano un contesto sempre più competitivo e un evidente stacco di quattro nazioni - Francia, Italia, Regno Unito e Germania – che si connotano per una buona rappresentanza tra i progetti selezionati, rispetto agli altri stati europei, che si muovono, invece, su numeri più modesti. Si deve, inoltre, riflettere sulla proporzione tra il numero di paesi che hanno inviato un progetto e il numero dei paesi che, in quest’ultima call, hanno ricevuto un co-finanziamento, sicuramente disomogenea nella sua distribuzione: per Piccola scala, su 36 nazioni partecipanti, 17 hanno ricevuto un grant; per Larga scala, su 24 nazioni, solo 9 hanno visto selezionati i loro progetti.

La call di cooperazione rappresenta un indubbia chance per tutti gli operatori del settore culturale e creativo europeo e prevede progetti basati su attività di networking, con partenariato internazionale equilibrato e paritario. I progetti eleggibili non possono inoltre, per loro intrinseca natura, finanziare attività di carattere nazionale, ma devono prevedere attività di cooperazione orientate a: mobilità transnazionale, audience development, capacity building, digitalizzazione, creazione di nuovi modelli di business culturale, istruzione e formazione.

La prossima call sui Progetti di Cooperazione Europea verrà pubblicata a Luglio 2016..









OPEN STREET TUBE, l'archivio video dello spettacolo dal vivo europeo

Il luogo di incontro tra chi vende e chi compra spettacoli dal vivo in Europa



CARICA le tue produzioni è mettile in vetrina sull'OPEN STREET TUBE per proporti ai festival di tutta Europa.

PARTECIPA alle Vetrine Internazionali periodiche per testare online l'interesse degli operatori verso le tue proposte artistiche.





Aprire le porte della città alle arti performative significa evidenziare il valore degli spazi urbani destinati alla vita sociale, rafforzare la coesione all'interno delle comunità, incrementare l'attività turistica locale, creare nuovi percorsi per lo scambio e l'integrazione tra i diversi paesi europei.

La creazione di un dibattito internazionale, il confronto tra leggi, normative, modelli di strategia urbana e politiche per lo sviluppo delle arti performative potranno condurre ad una nuova presa di coscienza e produrrà nuovi stimoli per amministratori e operatori artistici. Tale percorso non potrebbe essere intrapreso ad un semplice livello regionale o locale. Il nostro paese, ora, è l'Europa!













Creative Commons License

OPEN STREET - Anno 2021 - Association International Sans But Lucratif - Rue Washington 40, Ixelles - 1050 Bruxelles (BE) - infoopen-street.eu