• sf10
  • sf11
  • sf12
  • sf13
  • sf14
  • sf15
  • sf16
  • sf17
  • sf18
sf091 sf012 sf023 sf034 sf045 sf056 sf067 sf078 sf089
 
martedì 23 / 4 / 2019 | 1168 membri
AREA RISERVATA:
ID: Psw: Scordati ID & PSW
 
SCEGLI UNA LINGUA:

1) PRENDI VISIONE DELLO STATUTO DI OPEN STREET AISBL

2) SE NON SEI GIA' REGISTRATO EFFETTUA LA REGISTRAZIONE

3) VERSA LA QUOTA ASSOCIATIVA
Paga con PayPal o Carta di Credito.





Ordina QUI la guida completa all'arte di strada in Europa... Un vero e proprio vademecum per chi vuole conoscere più da vicino lo spettacolo di strada europeo o ha bisogno di trovare nuovi canali per diffondere le proprie attività nel contesto internazionale.


Al Via POETIC INVASION FESTIVAL

70 compagnie di 15 paesi in concorso nell’ambito delle 3 sezioni di Poetic Invasion Festival a Brema, Sibiu e Montegranaro. I Paesi cooperanti tra i principali protagonisti del programma.




Si apre oggi, 8 giugno 2018, il POETIC INVASION FESTIVAL, nella cornice di assoluto prestigio del SIBIU INTERNATIONAL FESTIVAL. Il programma di PIC Festival si intreccerà a quello del più grande evento culturale dell’EST Europa fino al 17 Giugno, sperimentando forme innovative di spettacolo nei sobborghi e nei centri commerciali del copoluogo della Transilvania.

Quasi in contemporanea, a partire dal 9 e 10 giugno, a Brema, gli artisti e le compagnie programmate nell’ambito del progetto europeo, animeranno il quartiere storico della vecchie filande, un sobborgo della città teutonica che custudisce un patrimonio importante di archeologia industriale, ma che rimane abitualmente fuori delle programmazioni culturali. Qui la vera Kermesse si avvierà nel week-end successivo, laddove per 3 giorni strade e piazze della città dei musicanti si riempiranno di artisti e compagnie da tutto il mondo per la nuova edizione di LA STRADA Internationales Festival der Straßenkünste.

Infine dal 22 al 30 Giugno la terza sezione del PIC Festival vedrà la luce in Italia, nel piccolo comune di Montegranaro all’interno di una manifestazione che festeggia i suoi 20 anni: il VEREGRASTREET Festival. Il programma del PIC Festival in Italia prevede itinerari artistici tra colline e piccoli borghi, sempre alla ricerca di una nuova dimensione di incontro tra le performing arts e l’audience.

In ciascuna di queste 3 sedi, le INVASIONI POETICHE cercheranno di sorprendere lo spettatore, presentando i linguaggi più tradizionali dell’espressione artistica con formule nuove, puntando a scoprire il nuovo pubblico nei luoghi non convenzionali. Un programma artistico autonomo che viene ospitato all’interno di Festival di grande spessore e da sempre vocati all’innovazione.

In aggiunta ad un programma molto variegato di performance in linea con i caratteri del progetto, circa 70 delle compagnie che si esibiranno a Sibiu, Brema e Montegranaro, si sono iscritte alla nuova piattaforma www.poeticinvasion.eu curata da Open Street aisbl e verranno votate dal pubblico. In ciascuna delle 3 sedi dei PIC FESTIVAL, la proposta artistica che riceverà il miglior rating, avrà la strada spianata per partecipare agli altri festival del network.

POETIC INVASION (Of the Cities) è un progetto del Comune di Montegranaro realizzato con il supporto di Open Street aisbl, in partenariato con Teatrul National Radu Stanca (Sibiu, RO), Neue Gruppe Kulturarbeit eV, Bremen (Bremen, DE) e cofinanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma CREATIVE EUROPE. Nel corso dei 3 anni di progetto saranno molte le opportunità di partecipazione alle attività, soprattutto per le compagnie dei paesi cooperanti.

Stai in contatto con noi !! Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sul contest europeo su www.poeticinvasion.eu









OPEN STREET TUBE, l'archivio video dello spettacolo dal vivo europeo

Il luogo di incontro tra chi vende e chi compra spettacoli dal vivo in Europa



CARICA le tue produzioni è mettile in vetrina sull'OPEN STREET TUBE per proporti ai festival di tutta Europa.

PARTECIPA alle Vetrine Internazionali periodiche per testare online l'interesse degli operatori verso le tue proposte artistiche.





Aprire le porte della città alle arti performative significa evidenziare il valore degli spazi urbani destinati alla vita sociale, rafforzare la coesione all'interno delle comunità, incrementare l'attività turistica locale, creare nuovi percorsi per lo scambio e l'integrazione tra i diversi paesi europei.

La creazione di un dibattito internazionale, il confronto tra leggi, normative, modelli di strategia urbana e politiche per lo sviluppo delle arti performative potranno condurre ad una nuova presa di coscienza e produrrà nuovi stimoli per amministratori e operatori artistici. Tale percorso non potrebbe essere intrapreso ad un semplice livello regionale o locale. Il nostro paese, ora, è l'Europa!













Creative Commons License

OPEN STREET - Anno 2019 - Association International Sans But Lucratif - Rue Washington 40, Ixelles - 1050 Bruxelles (BE) - infoopen-street.eu