• sf10
  • sf11
  • sf12
  • sf13
  • sf14
  • sf15
  • sf16
  • sf17
  • sf18
sf091 sf012 sf023 sf034 sf045 sf056 sf067 sf078 sf089
 
domenica 26 / 5 / 2019 | 1171 membri
AREA RISERVATA:
ID: Psw: Scordati ID & PSW
 
SCEGLI UNA LINGUA:

1) PRENDI VISIONE DELLO STATUTO DI OPEN STREET AISBL

2) SE NON SEI GIA' REGISTRATO EFFETTUA LA REGISTRAZIONE

3) VERSA LA QUOTA ASSOCIATIVA
Paga con PayPal o Carta di Credito.





Ordina QUI la guida completa all'arte di strada in Europa... Un vero e proprio vademecum per chi vuole conoscere più da vicino lo spettacolo di strada europeo o ha bisogno di trovare nuovi canali per diffondere le proprie attività nel contesto internazionale.


Erasmus+ non è solo Gioventù e Istruzione...

Alla scoperta delle possibilità del Programma Erasmus+ per gli operatori culturali europei




CHE COSA E' ERASMUS+?

ERASMUS + è il più importante programma di finanziamento dell'Unione europea per sostenere iniziative nei settori dell'istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport e offre molte opportunità anche per il settore delle arti dello spettacolo. Inoltre, ERASMUS + è probabilmente l'unico programma che riconosce il 100% delle spese sostenute per l'implementazione del progetto. Con un budget di 14,7 miliardi di €, esso consentirà a oltre 4 milioni di europei di studiare, formarsi, acquisire esperienza e fare volontariato all'estero. Previsto per durare fino al 2020, Erasmus + non solo offre opportunità agli studenti, ma anche la possibilità ad una vasta gamma di organizzazioni come le università, il mondo dell' istruzione, enti di formazione, think tanks, aziende private.

Per quanto riguarda il sostegno dell'UE ai progetti di cooperazione, è noto che i settori della musica, dello spettacolo, del circo, del teatro popolare e di strada si sono sempre riferiti a progetti di grande o piccola scala del programma di Europa Creativa. Troppo spesso il programma di finanziamento Erasmus + è stato erroneamente considerato come un programma espressamente dedicato all'ambito dell'istruzione e della gioventù, coinvolgendo quindi solo il settore scuola. Invece, le numerose opportunità offerte dal programma di finanziamento Erasmus + devono essere seriamente prese in cosiderazione dagli operatori del mondo dell'arte: scuole di teatro e circo, residenze artistiche, aziende professionali, formatori, operatori culturali e organizzatori di eventi possono presentare un progetto Erasmus + focalizzato, ad esempio, sulla formazione dei giovani e degli adulti, sulla mobilità dei volontari, sull'aggiornamento dei formatori, sull'apprendimento transnazionale, sulla cooperazione, sviluppo di partnership strategici e di condivisione ... quindi attività perfettamente corrispondenti con la pratica abituale e l'attività quotidiana della maggior parte dei professionisti artistici dell'UE!

IL VALORE AGGIUNTO DELLA COOPERAZIONE TRANSNAZIONALE
Essere coinvolti in progetti di cooperazione ERASMUS + significa avere l'opportunità di essere coinvolto in un ampio ventaglio di attività di sviluppo e networking, comprese l' incrementare le capacità professionali del proprio personale ed assumere lo sviluppo delle capacità organizzative. Creare partnership di cooperazione transnazionale con organizzazioni di altri paesi significa produrre risultati innovativi e scambiare le migliori pratiche. I vantaggi comprendono anche una maggiore capacità di operare a livello internazionale, migliori metodi di gestione, accesso a ulteriori opportunità e progetti di finanziamento, maggiore capacità di preparazione, gestione e progetti di follow-up, nonché disporre di un portafoglio più interessante di opportunità per studenti e personale delle organizzazioni partecipanti.

ALCUNI ESEMPI DI COINVOLGIMENTO DEI SETTORI CIRCO E TEATRO DI STRADA
Se pensi ancora che Erasmus + non abbia nulla a che fare con la tua attività, dai un'occhiata a qualche esempio, su svariate decine, di progetti supportati nel 2017 da Erasmus + nell'ambito di arti di strada / circo / teatro:

Project Leader: Asociación Iniciativa Internacional Joven (ES)
Title: Inclusion through Urban Art & Folk Music
Eu Contribution: € 60.000
www.uafolk.aiij.org

Project Leader: Plavo Theatre (SRB)
Title: Theatre - Encounter, Inclusion, Action
Eu Contribution: € 58.000
www.theatre-encounter-inclusion-action.org

Project Leader: Ecole de Cirque de Bruxelles (BE)
Title: Research on youth and social circus pedagogy
Eu Contribution: € 232.000
www.caravancircusnetwork.eu

Project Leader: Fédération Française des Ecoles de Cirque (FR)
Title: INTENTS - Partenariat Stratégique pour la définition de la profession de professeur en arts du cirque et la reconnaissance de ses compétences
Eu Contribution: € 366.000
www.ffec.asso.fr

Project Leader: Control Stúdió Filmegyesület (HU)
Title: Rural Inclusive Outdoor Theatre Education;
Street theatre education methodology and network cooperation model in rural enviroment
Eu Contribution: € 59.000
www.controlstudio.hu


Qui puoi scaricare i file excel di tutti i progetti supportati annualmente da Erasmus +: www.ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus/projects/eplus-projects-compendium

ACTION KEYS E SCADENZE BANDI
Il Programma è composto da tre cosiddette "Azioni chiave" (Key Actions) e due azioni aggiuntive. Sono gestite in parte a livello nazionale dalle Agenzie nazionali e in parte a livello europeo dall'EACEA. La Commissione europea è responsabile delle politiche Erasmus + e sovrintende l'attuazione generale del programma.

Key Action 1: mobilità per l'apprendimento dei singoli
Questa azione sostiene la mobilità nei settori dell'istruzione, della formazione e della gioventù e mira a offrire benefici a lungo termine ai partecipanti ed alle organizzazioni coinvolte.

Key Action 2: cooperazione per l'innovazione e lo scambio di buone pratiche
Le azioni nell'ambito di KA2 consentono alle organizzazioni di diversi paesi partecipanti di lavorare insieme, sviluppare, condividere e trasferire le migliori pratiche e approcci innovativi nei settori dell'istruzione, della formazione e della gioventù.

Key Action 3: sostegno alla riforma delle politiche
L'azione chiave 3 prevede sovvenzioni per un'ampia gamma di azioni volte a stimolare lo sviluppo di politiche innovative, politiche di dialogo e implementazione e lo scambio di conoscenze nei settori dell'istruzione, della formazione e della gioventù. La maggior parte di esse è gestita dall'EACEA.

Jean Monnet
Le attività di Jean Monnet sono progettate per promuovere l'eccellenza nell'insegnamento e nella ricerca nel campo degli studi sull' Unione europea in tutto il mondo. Le attività promuovono anche il dialogo tra mondo accademico e responsabili politici, in particolare allo scopo di migliorare la governance delle politiche dell'UE.

Sport
Il capitolo Sport nel programma Erasmus + mira a sostenere le partnership europee sullo sport onde perseguire i seguenti obiettivi: affrontare le minacce all'integrità dello sport, come il doping, le partite truccate e la violenza, così come tutti i tipi di intolleranza e discriminazione; promuovere e sostenere il buon governo nello sport e le carriere degli atleti; promuovere attività di volontariato nello sport.

Le scadenze per le varie voci di ogni azione chiave sono annunciate periodicamente per ogni anno, generalmente a partire da fine anno a circa marzo / aprile fino a ottobre. Per il 2018, le ultime scadenze - 4 ottobre - si riferiscono alle seguenti azioni:

Key Action 1 - Mobility of individuals in the field of youth
Key Action 2 - Strategic partnerships in the field of youth
Key Action 3 - Support for policy reform


Per il 2019, gli avvisi dei bandi sono attesi per la fine 2018/inizio2019.
Info dirette sono disponibili qui:

www.ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus/calls/erasmus-programme-call-proposals- 2018_en











OPEN STREET TUBE, l'archivio video dello spettacolo dal vivo europeo

Il luogo di incontro tra chi vende e chi compra spettacoli dal vivo in Europa



CARICA le tue produzioni è mettile in vetrina sull'OPEN STREET TUBE per proporti ai festival di tutta Europa.

PARTECIPA alle Vetrine Internazionali periodiche per testare online l'interesse degli operatori verso le tue proposte artistiche.





Aprire le porte della città alle arti performative significa evidenziare il valore degli spazi urbani destinati alla vita sociale, rafforzare la coesione all'interno delle comunità, incrementare l'attività turistica locale, creare nuovi percorsi per lo scambio e l'integrazione tra i diversi paesi europei.

La creazione di un dibattito internazionale, il confronto tra leggi, normative, modelli di strategia urbana e politiche per lo sviluppo delle arti performative potranno condurre ad una nuova presa di coscienza e produrrà nuovi stimoli per amministratori e operatori artistici. Tale percorso non potrebbe essere intrapreso ad un semplice livello regionale o locale. Il nostro paese, ora, è l'Europa!













Creative Commons License

OPEN STREET - Anno 2019 - Association International Sans But Lucratif - Rue Washington 40, Ixelles - 1050 Bruxelles (BE) - infoopen-street.eu