• sf10
  • sf11
  • sf12
  • sf13
  • sf14
  • sf15
  • sf16
  • sf17
  • sf18
sf091 sf012 sf023 sf034 sf045 sf056 sf067 sf078 sf089
 
domenica 15 / 12 / 2019 | 1197 membri
AREA RISERVATA:
ID: Psw: Scordati ID & PSW
 
SCEGLI UNA LINGUA:

1) PRENDI VISIONE DELLO STATUTO DI OPEN STREET AISBL

2) SE NON SEI GIA' REGISTRATO EFFETTUA LA REGISTRAZIONE

3) VERSA LA QUOTA ASSOCIATIVA
Paga con PayPal o Carta di Credito.





Ordina QUI la guida completa all'arte di strada in Europa... Un vero e proprio vademecum per chi vuole conoscere più da vicino lo spettacolo di strada europeo o ha bisogno di trovare nuovi canali per diffondere le proprie attività nel contesto internazionale.




POETIC INVASION
INTERNATIONAL SHOWCASE

10 - 11 Luglio 2019 
 
Poetic Invasion International Showcase
Una vetrina per chi è capace di trasformare qualsiasi luogo in un teatro !

Seguendo un'ispirazione fortemente europeista, in linea con gli obiettivi di Poetic Invasion e i valori di Open Street aisbl, questa vetrina internazionale sarà un'occasione per creare un mercato europeo per le arti performative in spazi non convenzionali, rispettando le specificità culturali di ogni singolo paese del continente.

 

La SHOWCASE, con adesione gratuita, è aperta a tutti gli artisti, le compagnie, i promotori europei che sottoscrivono la call ufficiale, hanno un'attività stabile nei paesi dell'UE e sono attivi nel settore delle arti di strada e delle performance urbane.

 

Il programma sarà costituito da 12 spettacoli suddivisi in 3 categorie di concorso (a seconda del numero di artisti coinvolti e del cachet richiesto), selezionati dal comitato organizzatore, con compagnie di vari paesi che riceveranno un rimborso proporzionato alla complessità dei loro trasferimenti.

 

La Showcase offrirà alle compagnie che avranno ottenuto la migliore valutazione l'opportunità di esibirsi di fronte ad un pubblico qualificato di operatori europei.

Il comitato organizzatore prevede di invitare a presenziare alla showcase 15 rappresentanti di altrettanti festival europei e di 10 rappresentanti di altrettanti festival italiani.

 

Gli organizzatori del festival che aderiscono alla vetrina si impegnano a inserire nella prossima edizione del loro evento almeno 1 spettacolo da scegliere tra quelli selezionati per il programma ufficiale corrispondente alla fascia di prezzo della categoria in cui le compagnie si sono iscritte (+ spese di viaggio + alloggio e pasti)

 

.

Creative Europe
   
LISTA AGGIORNATA DEI FESTIVAL PARTECIPANTI

 

  Agata Rychcik-Skibinski   Wertep Festival   (Poland)
  Andrew Loretto   WinchesterHat Fair   (United Kingdom)
  Bojan Terzic   In-Art Festival   (Montenegro)
  Dan Bartha   Sibiu Int Festival   (Romania)
  Daniel Renwick   Tadaa!   (Estonia)
  Danny Claeys   Brouwsels Op Straat   (Belgium)
  Dolores De Matos   FIAR   (Portugal)
  Jenna Hall   Festival of Fools   (United Kingdom)
  Manuel Gonzalez   Feria de Castilla y León   (Spain)
  Nela Chamrádová   Cirkulum   (Czech Rep.)
  Rui Cervera   Sementes   (Portugal)
  Thorsten Andreassen   Stockholm Street Festival   (Sweden)

 

…13 ulteriori organizzatori stanno confermando !

 

 
 









Un servizio gratuito per la Promozione della Cooperazione Europea nel campo delle Arti Performative.

Provalo Subito!





pag. 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - (9) - 10

SCATTI D'AUTORE A NAMUR EN MAI OPEN FESTIVAL


Namur En Mai 2011
nelle immagini di
Marianne Grimont
e Marc Antoine
www.namurimage.be

domenica 5 giugno 2011

sabato 4 giugno 2011

venerdì 3 giugno 2011

giovedì 2 giugno 2011

mercoledì 1 giugno 2011



OPEN STREET A NAMUR, IN GIUGNO !

Gli spettacoli di OPEN STREET nella capitale della Vallonie, dal 1 al 5 Giugno


Untitled Document

NAMUR EN MAI, il Festival delle arti ambulanti, innalza i suoi chioschi, le sue tende e le sue teatrini dal 1 al 5 Giugno 2011!

Il Festival ha per progetto la messa in evidenza della migliore creazione contemporanea belga ed internazionale, ispirata all'universo del saltimbanco ambulante.

Namur in Maggio, il Festival delle arti ambulanti è un avvenimento culturale che è divenuto un punto di riferimento in Belgio e nel mondo, associando in una città "messa in scena", tutte le forme artistiche capaci di esprimersi fuori dai luoghi tradizionali dell'espressione culturale!

La sua programmazione è fondata sul valorizzare la creatività artistica, partecipando così a questa idea oggi essenziale che la creatività è una molla fondamentale della nostra società e contribuisca allo sviluppo della persona!

PROGRAMMA

Promotion des Arts Forains, associazione organizzatrice, è Coorganizzatore di OPEN STREET. Il suo ruolo, durante il 2011 e il 2012, sarà quello di favorire il dialogo intenazionale e di offrire nuovi strumenti per lo sviluppo dell'arte di strada. Sede Belga del Forum Internazionale permanente, ospiterà il 4 Giugno il meeting "L'industria culturale e la creatività".

Nell'ambito del programma ufficiale del Festival assisteremo ad una vera e propria sezione OPEN STREET, nella quale verranno presentate oltre 20 rappresentazioni realizzate da compagnie provenienti dai paesi cooperanti.

Tra queste:




PARTE IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DI SIBIU

27 MAGGIO - 05 GIUGNO 2011 - 4 compagnie partecipano grazie alla cooperazione di OPEN STREET




Sibiu International Theatre Festival (SITF) è il più importante evento annuale delle arti dello spettacolo in Romania e il terzo in Europa in termini di dimensioni e rilevanza. Quest'anno, tra il 27 maggio e il 5 giugno, il Festival celebrerà la sua 18a edizione incentrandolo sul tema "LE COMUNITA' ".

Sibiu è sempre stata sede di eventi spettacolari. Per questo motivo, quale riconoscimento di eccellenza culturale della città, nel 2007 a Sibiu è stato concesso il titolo di Capitale Europea della Cultura.

Il programma della 18esima edizione del Festival Internazionale del Teatro Sibiu continua la tradizione dei grandi eventi culturali. L'offerta culturale di questa edizione è ricca e variegata, e mette in scena grandi produzioni internazionali, le migliori produzioni teatrali rumene, così come spettacoli di strada e musica provenienti da tutto il mondo, e che vengono rappresentati quotidianamente nel Centro storico di Sibiu, in piazze e palazzi, nonchè dentro le chiese e le fortezze medievali del circondario scenografico di Sibiu.

PROGRAMME

OPEN MARKET FOR PERFORMANCE


Per la sua importanza e l'atmosfera che si crea con il partenariato consolidato nel tempo, il Festival contribuisce in modo sostanziale al consolidamento del prestigio internazionale che la Romania ha ottenuto, così come il miglioramento dell'immagine di una comunità multiculturale.

Il SITF in qualità di membro OPEN STREET, nel mese di ottobre 2010 ha partecipato alla prima Vetrina Internazionale di Open a Fermo. In tale occasione i suoi delegati hanno selezionato alcune compagnie di paesi diversi per l'inserimento nel programma ufficiale. Queste sono:





OPEN FESTIVAL A MONTEGRANARO

21-27 Giugno 2010





Il piano di attività di OPEN si apre ufficialmente con l'inizio del primo OPEN Festival, in occasione della XII Edizione di Veregra Street di Montegranaro (FM) dal 21 al 27 Giugno. Molte le compagnie europee presenti in questo primo appuntamento, e in modo particolare dai paesi cooperanti (PROGRAMMA). Grande interesse anche per il Meeting Internazionale del 20 e 21 Giugno.




OPEN STREET APPREZZATO DAI PROFESSIONISTI
A NAMUR

Sabato 15 Maggio 2010





The "Open Street" project was officially presented at "Namur En Mai", facing an audience of professionals and artists from all parts of Europe. The Mayor of Montegranaro Gastone Gismondi, and Councillor for Culture of Namur Anne De Gand they exchanged good wishes for a fruitful cooperation. Herebelow you find the discourse by Alessio Michelotti, director of the Italian Federation of Street Arts.



"Les arts de la rue ont un potentiel énorme en Europe, une incroyable capacité d'influencer notre société, d'en saisir les transformations, de définir notre identité culturelle à travers la vivacité des espaces de vie de nos communautés, de construire notre identité européenne à partir de la valorisation du patrimoine culturel de chaque pays. Dans cette vision, les opérateurs du secteur et les artistes ont une grande responsabilité en accomplissant leur travail.



Alessio Michelotti - FNAS






pag. 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - (9) - 10

OPEN STREET TUBE, l'archivio video dello spettacolo dal vivo europeo

Il luogo di incontro tra chi vende e chi compra spettacoli dal vivo in Europa



CARICA le tue produzioni è mettile in vetrina sull'OPEN STREET TUBE per proporti ai festival di tutta Europa.

PARTECIPA alle Vetrine Internazionali periodiche per testare online l'interesse degli operatori verso le tue proposte artistiche.





Aprire le porte della città alle arti performative significa evidenziare il valore degli spazi urbani destinati alla vita sociale, rafforzare la coesione all'interno delle comunità, incrementare l'attività turistica locale, creare nuovi percorsi per lo scambio e l'integrazione tra i diversi paesi europei.

La creazione di un dibattito internazionale, il confronto tra leggi, normative, modelli di strategia urbana e politiche per lo sviluppo delle arti performative potranno condurre ad una nuova presa di coscienza e produrrà nuovi stimoli per amministratori e operatori artistici. Tale percorso non potrebbe essere intrapreso ad un semplice livello regionale o locale. Il nostro paese, ora, è l'Europa!













Creative Commons License

OPEN STREET - Anno 2019 - Association International Sans But Lucratif - Rue Washington 40, Ixelles - 1050 Bruxelles (BE) - infoopen-street.eu