• sf10
  • sf11
  • sf12
  • sf13
  • sf14
  • sf15
  • sf16
  • sf17
  • sf18
sf091 sf012 sf023 sf034 sf045 sf056 sf067 sf078 sf089
 
domenica 15 / 12 / 2019 | 1197 membri
AREA RISERVATA:
ID: Psw: Scordati ID & PSW
 
SCEGLI UNA LINGUA:

1) PRENDI VISIONE DELLO STATUTO DI OPEN STREET AISBL

2) SE NON SEI GIA' REGISTRATO EFFETTUA LA REGISTRAZIONE

3) VERSA LA QUOTA ASSOCIATIVA
Paga con PayPal o Carta di Credito.





Ordina QUI la guida completa all'arte di strada in Europa... Un vero e proprio vademecum per chi vuole conoscere più da vicino lo spettacolo di strada europeo o ha bisogno di trovare nuovi canali per diffondere le proprie attività nel contesto internazionale.




POETIC INVASION
INTERNATIONAL SHOWCASE

10 - 11 Luglio 2019 
 
Poetic Invasion International Showcase
Una vetrina per chi è capace di trasformare qualsiasi luogo in un teatro !

Seguendo un'ispirazione fortemente europeista, in linea con gli obiettivi di Poetic Invasion e i valori di Open Street aisbl, questa vetrina internazionale sarà un'occasione per creare un mercato europeo per le arti performative in spazi non convenzionali, rispettando le specificità culturali di ogni singolo paese del continente.

 

La SHOWCASE, con adesione gratuita, è aperta a tutti gli artisti, le compagnie, i promotori europei che sottoscrivono la call ufficiale, hanno un'attività stabile nei paesi dell'UE e sono attivi nel settore delle arti di strada e delle performance urbane.

 

Il programma sarà costituito da 12 spettacoli suddivisi in 3 categorie di concorso (a seconda del numero di artisti coinvolti e del cachet richiesto), selezionati dal comitato organizzatore, con compagnie di vari paesi che riceveranno un rimborso proporzionato alla complessità dei loro trasferimenti.

 

La Showcase offrirà alle compagnie che avranno ottenuto la migliore valutazione l'opportunità di esibirsi di fronte ad un pubblico qualificato di operatori europei.

Il comitato organizzatore prevede di invitare a presenziare alla showcase 15 rappresentanti di altrettanti festival europei e di 10 rappresentanti di altrettanti festival italiani.

 

Gli organizzatori del festival che aderiscono alla vetrina si impegnano a inserire nella prossima edizione del loro evento almeno 1 spettacolo da scegliere tra quelli selezionati per il programma ufficiale corrispondente alla fascia di prezzo della categoria in cui le compagnie si sono iscritte (+ spese di viaggio + alloggio e pasti)

 

.

Creative Europe
   
LISTA AGGIORNATA DEI FESTIVAL PARTECIPANTI

 

  Agata Rychcik-Skibinski   Wertep Festival   (Poland)
  Andrew Loretto   WinchesterHat Fair   (United Kingdom)
  Bojan Terzic   In-Art Festival   (Montenegro)
  Dan Bartha   Sibiu Int Festival   (Romania)
  Daniel Renwick   Tadaa!   (Estonia)
  Danny Claeys   Brouwsels Op Straat   (Belgium)
  Dolores De Matos   FIAR   (Portugal)
  Jenna Hall   Festival of Fools   (United Kingdom)
  Manuel Gonzalez   Feria de Castilla y León   (Spain)
  Nela Chamrádová   Cirkulum   (Czech Rep.)
  Rui Cervera   Sementes   (Portugal)
  Thorsten Andreassen   Stockholm Street Festival   (Sweden)

 

…13 ulteriori organizzatori stanno confermando !

 

 
 









Un servizio gratuito per la Promozione della Cooperazione Europea nel campo delle Arti Performative.

Provalo Subito!





pag. 1 - 2 - 3 - 4 - (5) - 6 - 7 - 8 - 9 - 10

CREATIVE EUROPE risultati 2016

Il 50% dei progetti finanziati appartengono al settore delle performing arts.




Clicca qui per i risultati completi.

Pubblicati i risultati della call EACEA 29/2015 sui Progetti di Cooperazione Europea. Su un totale di 529 candidature, inviate da 36 paesi diversi che partecipano al Programma, ne sono state finanziate 66 tra Piccola e Larga scala. Il 50% di queste sono nel campo delle arti dello spettacolo !!!

Per la Piccola scala sono stati selezionati 51 progetti su 404 inviati da 36 Paesi diversi per un totale di 9.847.360,77 euro: l’Italia ha 6 progetti selezionati, dopo Regno Unito (7) e Francia (10) come capofila ed è presente con 31 partner nei progetti selezionati, seguita da Francia (28) e Regno Unito (20).

Per la Larga scala, invece, sono stati selezionati 15 progetti su 125 inviati da 24 Paesi diversi per un totale di 27.291.922,27 euro: l’Italia ha 2 progetti selezionati come capofila, dopo Francia (4) e Germania (3) ed è presente con 11 partner nei progetti selezionati, dopo Francia e Belgio e (17) e Germania (14).








European Culture Forum

19-20 Aprile 2016, Flagey, Bruxelles




Il Forum europeo della Cultura è un evento biennale organizzato dalla Commissione europea, volto a elevare il profilo della cooperazione culturale europea. L'incontro riunisce i principali attori del settore per fare il punto dell'agenda culturale europea, e rinfocolare il dibattito sulla politica culturale dell'UE e sulle iniziative più urgenti. L'evento è anche una grande opportunità di networking, e anche quest'anno metterà certamente in evidenza il ruolo della cultura nella promozione del talento e della creatività.




ADDIO FABRICE !

Fabrice Froger, amministratore di Open Street, ci ha lasciati.




Ci sono persone che vivono il proprio lavoro e le proprie passioni per realizzare sé stessi.

Ci sono poi persone che trovano la realizzazione di sé nell'indirizzare verso gli altri il proprio lavoro, nel condividere le proprie passioni, nel costruire ponti tra culture, nel difendere l'arte e la sua sorprendente diversità.

Fabrice apparteneva a questa seconda categoria.

Ed oggi, nel giorno della sua scomparsa, è così che lo vogliamo ricordare. Certi di aver dolorosamente perso un patrimonio umano insostituibile, oltre che un caro amico.

Addio Fabrice. Il tuo operato e la tua umanità saranno per noi sempre fonte di ispirazione.

Alessio Michelotti,
Aleksandar Caric,
Roberto Leopardi,
OPEN STREET aisbl



Open Street Showcase: i risultati della selezione




I membri della International Academy della open Street Showcase hanno concluso la valutazione di tutte le candidature ricevute da oltre 220 artisti e compagnie di 21 paesi europei. Sulla base dei risultati, al momento il coordinamento dell'evento è impegnato nella composizione del programa ufficiale. In questa fase è infatti necessario ricevere conferma di partecipazione da parte di tutti i 50 gruppi selezionati per il programma ufficiale. Una volta ricevute, in pochi giorni sarà possibile stilare il programma definitivo.

I risultati della selezioni sono visualizzabili in due modi: da questa home page, cliccando su open Street Tube del menù a sinistra, e individualmente da parte di ogni partecipante che, accedendo alla propria area riservata, può visualizzare la valutazione ricevuta dalla propria candidatura.

Il direttivo di Open Street ringrazia tutti gli artisti e le compagnie per la partecipazione.


Open Street Showcase: la prima fase è già un grande successo!




La presentazione delle candidature alla Open Street Showcase è stata completata. Siamo molto felici della grande partecipazione e attenzione che ci è stata data. Ad oggi Open Street conta 950 iscritti, dei quali 213 sono nuovi aderenti, 228 candidature alla vetrina, e ben 26 paesi partecipanti. Ci riteniamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti fino ad ora!

La commissione ha già iniziato a votare i video. Chi è in concorso può seguire i punteggi attraverso Open Street Tube, nel quale è possibile visualizzare i video in ordine di gradimento. Se volete controllare il punteggio in modo più dettagliato, potete accedere dal vostro profilo e, cliccando su “la tua vetrina”, troverete il punteggio aggiornato, la posizione in graduatoria e quanti gruppi o artisti passeranno nella sezione guest della vostra categoria.

Per tutte le compagnie e artisti, compresi coloro che non sono riusciti ad iscriversi in tempo, ricordiamo che è vivamente consigliato partecipare alla vetrina prenotando uno stand espositivo. Abbiamo allestito uno spazio fieristico idoneo, nel pieno centro della città, che permetterà a chiunque di presentare i propri materiali promozionali di fronte ad un pubblico formato esclusivamente da promotori, direttori artistici, organizzatori di festival e agenzie.

Grazie di cuore a tutti per la partecipazione!


pag. 1 - 2 - 3 - 4 - (5) - 6 - 7 - 8 - 9 - 10

OPEN STREET TUBE, l'archivio video dello spettacolo dal vivo europeo

Il luogo di incontro tra chi vende e chi compra spettacoli dal vivo in Europa



CARICA le tue produzioni è mettile in vetrina sull'OPEN STREET TUBE per proporti ai festival di tutta Europa.

PARTECIPA alle Vetrine Internazionali periodiche per testare online l'interesse degli operatori verso le tue proposte artistiche.





Aprire le porte della città alle arti performative significa evidenziare il valore degli spazi urbani destinati alla vita sociale, rafforzare la coesione all'interno delle comunità, incrementare l'attività turistica locale, creare nuovi percorsi per lo scambio e l'integrazione tra i diversi paesi europei.

La creazione di un dibattito internazionale, il confronto tra leggi, normative, modelli di strategia urbana e politiche per lo sviluppo delle arti performative potranno condurre ad una nuova presa di coscienza e produrrà nuovi stimoli per amministratori e operatori artistici. Tale percorso non potrebbe essere intrapreso ad un semplice livello regionale o locale. Il nostro paese, ora, è l'Europa!













Creative Commons License

OPEN STREET - Anno 2019 - Association International Sans But Lucratif - Rue Washington 40, Ixelles - 1050 Bruxelles (BE) - infoopen-street.eu